Principali disturbi trattati

Dipendenze

Per dipendenza si intende lʼassuefazione a una sostanza la cui sottrazione induce disturbi fisici e psichici.

Può trattarsi di assuefazione e relativi disturbi da sostanze con potere psicoattivo (ES. droghe, alcol, nicotina. sedativi, amfetamine, etc) o da abitudini, comportamenti, stili di vita (uso di internet, del cellulare, lavoro, shopping, gioco d’azzardo).

Alcolismo

Abuso continuato di bevande alcoliche e l'intossicazione che ne deriva

Tossicodipendenza

assuefazione a uno stupefacente o sostanza psicoattiva (oppiacei, ansiolitici e ipnotici, cannabis, cocaina, amfetamina, allucinogeni, fenciclidina, solventi volatili, nitriti volatili, ecc.).

Gioco d'azzardo patologico o ludopatia

Ossessione-compulsione per il gioco dʼazzardo

Tecnodipendenze

Eccessiva interazione uomo-macchina (televisione, computer, cellulare, ecc.)

Dipendenza da internet

Eccessivo uso di internet e realtà virtuali

Shopping compulsivo

Persistente incapacità di controllare e di resistere all'impulso di comprare oggetti, anche inutili o non desiderati

Le dipendenze sono caratterizzate da:

  • Tolleranza (anche detta craving o smania), ossia bisogno di aumentare progressivamente la dose per produrre l’effetto ottenuto originariamente con dosi minori;
  • Dipendenza fisica, stato di adattamento fisiologico a una sostanza che si manifesta con una sindrome da sospensione (astinenza),
  • Malessere psicofisico che si manifesta quando si interrompe o si riduce il comportamento o lʼuso dello strumento;
  • Dipendenza psicologica, si associa a sensazioni di soddisfazione e al desiderio di ripetere l’esperienza della sostanza o di evitare il disagio di non averla.
  • Conflittualità nei rapporti interpersonali e conflitti intrapersonali;
  • Cambiamenti di umore e di comportamento.
  • Dominanza (salience), la dipendenza domina i pensieri, i sentimenti e i comportamenti dellʼindividuo, assumendo un valore primario tra tutti i suoi interessi.

Le principali dipendenze da internet sono:

  • dipendenza da “Informazioni“ (Information overloading addiction ovvero quando le informazioni non bastano mai)
  • Shopping compulsivo
  • Dipendenza da Chat
  • Dipendenza da cyber-sex
  • Gioco d’azzardo on line
  • Trading on line compulsivo (giocare in borsa attraverso Internet)

Il circolo incapacità-uso/abuso si chiude quando si trasforma in dipendenza.

A questo punto il “bisogno” dilaga nella mente diventando un’ossessione che si placa nell’atto compulsivo di accedere alla rete. Nella maggior parte dei casi il problema viene riconosciuto solo dall’esterno e chi ne soffre non ne è consapevole.

Sintomi

  • comportamento alimentare:inappetenza, pasti irregolari, frettolosi o assenti;
  • sonno: stanchezza, perdita di sonno, difficoltà ad alzarsi la mattina, affaticamento, enuresi notturna, sogni/incubi sulle attività svolte su internet che provocano sonno agitato;
  • condotta di vita:irascibilità, nervosismo, opposizione, aggressività, ribellione, disobbedienza, ansia.

Giorno dopo giorno, si diventa sempre più incapaci, si ha la sensazione di essere persi e disorientati, si sta male (l’astinenza) se non si ha modo di mettere a tacere il pensiero ossessivo e tornare in rete

La dipendenza da sostanze psicoattive comporta il rischio di gravi e irreversibili danni fisici e la necessità di interrompere il consumo della sostanza, con o senza la comprensione e il consenso del paziente.

In caso di situazione a rischio di dipendenza (ad esempio, una persona che attraversa un momento particolarmente difficile ed è inserito in un contesto in cui l’uso di certe sostanze è diffuso) sono consigliabili interventi di informazione e prevenzione, improntati allo stile del counseling  o dell’intervento breve. Altri strumenti utili sono i programmi di “prevenzione e riduzione del danno”, in particolare rivolti a temi specifici, come per esempio alcool e guida.

Tra gli approcci più utilizzati nel trattamento delle tossicodipendenze ci sono la terapia cognitivo comportamentale e le diverse forme di auto aiuto (Alcolisti Anonimi, Debitori Anonimi, ecc.).

Vuoi saperne di più?

Disturbi del tono dell’umore, disturbi d’ansia, alimentari, disturbi ossessivi, fobie, problematiche senili...

Ti va di parlarne insieme?

Prendi un appuntamento in studio

Se i temi trattati ti hanno fatto venire voglia di chiarire qualche dubbio
o affrontare un tuo intimo problema con me, approfondiamo insieme in studio.

Compila il form qui sotto e sarai ricontattato quanto prima dalla mia segreteria,
che ti indicherà anche i giorni di ricevimento nello studio da te prescelto per il colloquio.

Dove ricevo

MILANO
c/o Centro medicina sessuale
Via Vittorio Veneto, 14

VERONA
P.zza Cittadella, 16 (Studio)

DESENZANO d/G (BS)
c/o Poliamb. Garda Salus
Via N. Sauro, 19

MORTARA (PV)
Via Beldiporto, 33 (Studio)

PRALBOINO (BS)
c/o Poliamb. S.Flaviano
Via Garibaldi, 35

BOVOLONE (VR)
c/o Medical Salix
Via C. Battisti, 23

Segreteria/appuntamenti:
Tel.: 334 6977588
Email: segreteria@marcorossi.it

Nome e Cognome

Email

Telefono*

Vorrei prendere un appuntamento presso il seguente Studio:

Note

Vieni a trovarmi in studio