I segreti delle coppie felici e sposate

 La passione non è ciò che tutti pensiamo di trovare nel fuoco dell’amore: sensazione ineffabile e altrettanto evanescente, destinata a svanire in breve. L’autentica passione arde come un tempo le fiamme del camino accendevano la casa di calore, profumo, presenza. Nello stesso modo chi condivide un amore deve curarlo con attenzione, gioia, senza dimenticare che la fiamma lasciata a se stessa diventa cenere.

Alcune coppie possiedono un sorriso capace di accendere chi sta loro vicino. Spesso non si tratta di aver avuto una vita facile: tutt’altro, indagando fra le coppie felicemente sposate da tanto tempo si scopre che proprio le difficoltà hanno aiutato il rapporto a diventare più profondo. Ma dipende soprattutto da come le si affronta…

1 Dare all’altro la nostra disponibilità è un atto libero, gratuito e senza ritorni: molto spesso si tende a far notare ogni briciola del nostro tempo e dell’energia che utilizziamo per l’altro. È meschino. Se in tutta coscienza non senti realmente l’esigenza di proporti per qualcosa, evita di farlo. Nei momenti in cui decidi di esserci sii presente in maniera totale. Così facendo acquisterai più leggerezza e tenderai a cancellare recriminazioni e frustrazioni che di solito assalgono quando ci diamo all’altro senza esserne convinti.

2 Le coppie felici sanno dirsi la verità e non si tratta solo di questioni delicate come l’eventualità di un flirt o un tradimento, ma l’onestà in un senso molto più ampio e profondo: è la capacità di guardarsi negli occhi e non dare, né a se stessi né all’altro, risposte facili o scontate. La verità in una coppia è quella qualità di trasparenza e chiarezza grazie a cui poter dire “Scusa, ho sbagliato” e non dare nulla per scontato, sapere che tutto è sempre in gioco, trattare l’altro come noi vorremmo essere trattati.

3 Coltivare il tempo insieme –  Per alcuni funziona che senza uno l’altro non va da nessuna parte, per altri gli spazi dedicati a se stessi sono più ampi e a volte raggiungersi è un viaggio attraverso Paesi e vite differenti: non importa su quale tipo di tempo sia fondato il vostro rapporto d’amore, la qualità essenziale è avere cura dei momenti da trascorrere insieme, creare progetti da condividere, trasformare l’oggi in un istante prezioso.

4 Accettare l’altro per come è, abbandonando l’idea infruttuosa e deleteria di cambiarlo. Ognuno di noi è esattamente ciò che è: quando conosci qualcuno per la prima volta inizia a chiederti se riusciresti a sopportare per i prossimi trent’anni quelli che ora ti sembrano amabili difetti. La risposta sincera a questa domanda è la prima fonte di benessere per un rapporto sano, che si costruisca su come siete e non come vorreste l’altro in senso ideale.

5 La capacità di credere e costruire il futuro insieme è un forte legame in grado di unire una coppia. I figli, un progetto lavorativo o di ispirazione, il saper contare uno sull’altro: possono essere cose diverse a seconda di ogni coppia, ma, in generale voler condividere se stessi e la propria vita è un salto di qualità per il rapporto, perché significa andare oltre il proprio io per includere un noi con un orizzonte e una forza più grandi.

6 Aver rispetto dell’altro e non perdere mai questa consapevolezza, nemmeno nei litigi più violenti, perché le parole lasciano un segno duro da cancellare e quando si varcano certi confini è difficile poter tornare indietro.

7 Guarda cosa l’altro ha di diverso rispetto a te e amalo per queste differenze, grazie a cui potete migliorare e evolvervi. Essere capaci di vedere il bello negli altri è saper vedere e amare anche in se stessi, con le nostre ferite e debolezze, splendide vette e paurosi abissi.

8 Ridere fa bene all’amore – Non c’è proprio nulla di speciale in una cena insieme o la passeggiata della sera, eppure le piccole cose con la persona giusta acquistano un sapore indimenticabile. Sapersi divertire, persino sbagliando una strada o condividendo un problema, succede quando l’amore riesce a essere pura condivisione e entusiasmo per la vita.

9 I cocci hanno un valore –  Essi rappresentano il dolore della frattura, ma anche la pazienza e la volontà di ricomporre i pezzi, l’amore per qualcosa che ha una storia antica, la gioia di veder ricomporsi qualcosa che si pensava già fosse perduto. Cose che una coppia di vecchia data conosce molto bene.

10 In fondo non ci sono regole, perché ognuno di noi cambia continuamente. Quando accetti di condividere la tua vita con un’altra persona devi sapere che tu sei in evoluzione, così come l’altro. Promettersi di essere fedeli a ciò che siamo oggi può rivelarsi infelice e limitante: decisamente più saggio prendersi per mano e sapere che con questo compagno di viaggio sei pronto a sfidare ogni giorno la vita.

fonte Tgcom24

11/08/20140