Scambio di coppia: le sai proprio tutte?

Magari non ci hai mai pensato, eppure è più diffuso di quanto si pensi. Perché? Scopri le ragioni di questa trasgressione così apprezzata

Chissà se tra i nostri colleghi, tra i vicini di casa, tra i genitori che vediamo alle riunioni di classe ci sono degli scambisti? Probabilmente sì, se è vero, come svela un sondaggio di Federsex, che lo scambismo ha raggiunto una diffusione di rilevanza nazionale ed è un trend in crescita, mostrando una evoluzione dei costumi sessualiinsospettata.

Non stupiamoci comunque: lo scambismo è sempre esistito, ma come di molte altre cose non se ne parlava, tantopiù che era riservato alle classi sociali più alte della popolazione. Oggi invece pare di assistere ad una sorta democratizzazione, se vogliamo definirla così, che ha allargato ilpubblico di estimatori in maniera incredibile, soprattutto nella fascia di età tra i 35 e i 55 anni. Ma in cosa consiste esattamente lo scambismo? Cosa spinge una coppia a trasgredire?

Abbasso la routine: tanto per cominciare, la motivazione principale che spinge una coppia a praticare gli scambi è la noia, se è vero che sono soprattutto coppie con oltre 15 anni di vita insieme a trasgredire. Quando anche avere un amante diventa una routine, allora si preferisce allargare gli orizzonti della trasgressione. Meglio un tradimento condiviso che uno nascosto: niente stress e tanto divertimento per entrambi.

Di tanto in tanto: se lo scambismo è una delle tante fantasie e non rappresenta l’unico mezzo per tenere viva la fiamma della passione tra i

page1image1608640

partner, non c’è nulla di patologico o di malato nel volersi cimentare nello “swapping”, come dicono gli inglesi. Si tratta molto semplicemente di una pratica erotica tra le altre esercitata da una coppia ben affiatata ove comunque non mancano anche altri stimoli per vivere la sessualità.

Dimmi di sì: nel gioco dello scambio chi decide è sempre lei. Sono le signore infatti a scegliere sia le coppie più idonee e attraenti, sia il dove e il come stabilire un rapporto e iniziare il gioco. I signori uomini nello scambio hanno il ruolo di approvare o meno le persone scelte dalla partner, ma non solo. Anche nelle dinamiche dello scambio di coppia ci sono ruoli ben definiti in cui lei sceglie e lui valuta sicurezza e fattibilità.

Mai tra occhi indiscreti: altro che club privé alla “Eyes Wide Shut” di Kubrick. In fatto di scambismo anche l’automobile ha la sua importanza, visto che pare sia diventata il mezzo più gettonato per lo scambio di coppia. Forse non tutti sappiamo che sono più di un migliaio le aree di scambio per coppie in tutta Italia. Unico requisito: il buio. Come riconoscersi? Basta usare i fari e le frecce secondo un codice prestabilito: chi fa parte del gioco sa riconoscere i segnali.

Scambismo sì, ma…: il sesso libero non è un problema e può essere anche divertente, ma non dimentichiamoci mai di usare i profilattici. Le malattie a trasmissione sessuale sono in aumento e le precauzioni si rendono assolutamente necessarie. Promiscuità quanto se ne vuole, ma rispetto di sé e degli altri sempre.

Inutile piangere sul latte versato: se abbiamo optato per lo scambio di coppia per sfuggire alla noia della routine, occorre che siamo consapevoli che qualche rischio come coppia giocoforza lo corriamo. Se tra uno scambio e l’altro dovessimo incontrare chi ci fa battere il cuore, sarebbe un bel problema. Siamo disposti a fronteggiare una simile evenienza? Uomini e donne avvisati…

fonte tgcom

09/11/20180