Diabete 2 e deficit erettili

Ai maschi il diabete di tipo 2 riserva una brutta sorpresa

A livello internazionale oltre la metà dei maschi diabetici soffre di disfunzione erettile. A dirlo un maxi studio, appena pubblicato sul giornale Diabetic Medicine e condotto dai ricercatori dell’Università di Padova. I quali, dopo aver analizzato più di 145 ricerche su un campione di quasi 83 mila pazienti, sono giunti alla conclusione che i più esposti al rischio di avere problemi sotto le lenzuola sono quelli affetti da diabete di tipo 2 e particolarmente esposti al rischio di avere problemi sotto le lenzuola. Il fenomeno può essere spiegato, secondo gli autori, tenendo conto del fatto che la malattia porta a un graduale danneggiamento dei vasi sanguigni e dei nervi, indispensabile, tra le altre cose, nella fase di erezione del pene. Fonte west

24/07/20170