Adolescenti e primavera

 

Con lʼarrivo della primavera, assieme alla natura, si risvegliano anche i nostri sensi, rimasti intorpiditi dai mesi invernali. Si tratta di un momento di cambiamento caratterizzato anche dallʼaumento della produzione di dopamina, importante alleata contro lo stress, in più la temperatura comincia ad alzarsi e le giornate di sole invogliano a passare più tempo allʼaria aperta. Se siete in coppia non cʼè momento migliore per risvegliare la vostra relazione lasciandovi alle spalle la pigrizia dei mesi passi. Ecco i suggerimenti primaverili per riaccendere la passione:

Trascorrere un weekend fuori porta: Regalarsi un poʼ di tempo insieme è sempre importante per mantenere vivo il rapporto, ma se durante il periodo invernale è stato difficile per via dei ritmi lavorativi incessanti e a causa della frenesia

 

del quotidiano, ecco che una bella gita primaverile fuori porta è lʼidea perfetta per rilassarsi. Non è necessario organizzare viaggi
adrenalinici, basta qualcosa di semplice. Che sia in montagna, facendo delle belle camminate, o in campagna, magari in un agriturismo di charme, poco importa, vi regalerete dei momenti di qualità allʼaperto, per rigenerare corpo, mente e… cuore.

Rimettersi in forma: Gli amanti del fitness avranno sicuramente continuato con gli allenamenti in palestra ma stare fuori allʼaria aperta è tutta unʼaltra cosa. Ecco che anche i meno sportivi possono approfittare per fare un poʼ di jogging o perchè no, anche altre attività come lʼarrampicata o lʼescursionismo, magari in coppia. In questo modo potrete aumentare lʼaffiatamento con il partner, scaricando efficacemente lo stress, e perdendo i chili di troppo.

Rilassarsi in casa: Se siete una coppia di pantofolai, niente paura, madre natura gioverà anche a voi: trascorrere il tempo libero poltrendo a letto o dedicarsi a qualche faccenda domestica sarà lʼoccasione perfetta per chiacchierare, magari raccontandosi aneddoti particolari che durante la settimana non si è fatto in tempo a riportare. Si creerà un momento di relax ideale per ridere e scherzare

guardando al futuro di coppia con un nuovo slancio.

Rinnovare il guardaroba: Una
camicetta morbida, un abito
elegante, delle scarpe con il tacco
potrebbero essere utili a far
riemergere la vostra femminilità soffocata da strati di maglioni e calze pesanti. Adesso potete rispolverare la vostra sensualità e la vostra sicurezza, senza battere i denti dal freddo, incantando così il vostro partner. Sfoderate le vostre armi di seduzione.

Sorprendere il partner nellʼintimità: Se avete fatto i ghiri fino adesso, lʼinverno è finito e non ci sono più scuse per continuare a lasciarsi andare alla pigrizia. Essere creativi e mostrare iniziativa, anche sotto le coperte,

      

farà sicuramente rifiorire la vostra relazione. Lʼarrivo della bella stagione vi regalerà una nuova energia, facendovi sentire anche più attraenti, quindi non sprecate lʼoccasione di sfruttare la vostra rinascita per rigenerare la vita di coppia, anche nelle piccole cose.

 

Adolescrnti e primavera

 

Come non lo sapete? Sono rincitrulluliti.. …quasi tutti si rincitrullulliscono in primavera…

Nellʼaria cʼè profumo di primavera: non solo la natura esplode di colori e vitalità, ma anche il nostro organismo e i nostri sensi si risvegliano finalmente dopo il lungo letargo invernale.

 

Il cambio di stagione agisce infatti tanto sul nostro assetto ormonale

quanto sul tono dellʼumore: quando le ore di luce aumentano e il tepore primaverile si fa sentire, abbiamo più energia e voglia di uscire, ci sentiamo più attivi rispetto ai mesi passati e aumenta anche la produzione ormonale, soprattutto per quanto riguarda la libido. Studi scientifici hanno evidenziato che durante il cambio di stagione, la retina reagisce alle

variazioni della luce solare; essendo
collegata al cervello attraverso il nervo
ottico, gli stimoli luminosi
provocherebbero di cambiamenti
ormonali. Mentre in inverno si
innalzano i livelli di cortisolo,
conosciuto anche come “ormone dello
stress”, il periodo primaverile favorisce
la produzione di dopamina, una sostanza prodotta nel cervello che ha un ruolo molto importante nella soddisfazione, nella motivazione e nel tono dellʼumore, oltre che degli ormoni maschili, tra cui il testosterone coinvolto tanto nellʼattrazione fisica quanto nel desiderio sessuale.

Biologicamente parlando, i nostri corpi sono letteralmente programmati per attivarsi con lʼaumento della luce solare, con lo scopo di aumentare lʼenergia in vista della riproduzione. Non a caso, sembra che il livello di fertilità maschile in questo periodo dellʼanno sia più alto che mai e aumentano le attenzioni verso il partner. Nellʼuomo primitivo come negli animali, lʼaumento degli stimoli sessuali in primavera aveva come scopo principale favorire lʼaccoppiamento: non a caso, la citazione, tratta dal lungometraggio Bambi del 1942, del saggio Gufo funge da ammonimento per il giovane cervo e i suoi amici dʼinfanzia che di lì a poco incontreranno una compagna con cui costruire una famiglia, segno dellʼavvenuto passaggio allʼetà adulta.

La secrezione degli ormoni sessuali inizia appunto con lʼadolescenza, considerata poeticamente come la primavera della vita. Nei primi dieci anni dellʼesistenza, gli ormoni sessuali sono relativamente “assopiti” fino al momento della pubertà, quando al cervello inizierà lo stimolo degli

 

Teenagers e amori in rete

 

ormoni sessuali che, come veri e propri messaggeri, attiveranno gli organi riproduttivi e lo sviluppo dei caratteri sessuali secondari.

Che cosa scatena la cosiddetta “tempesta ormonale” tipica dellʼadolescenza?

Secondo i ricercatori dellʼUniversità di Pittsburg, a far scattare biologicamente la pubertà sarebbe il gene Kiss-1, responsabile a sua volta della produzione della proteina chiamata kisspeptina, collegata al risveglio degli ormoni sessuali nel passaggio dallʼinfanzia alla prima fase dellʼetà adulta. Queste due molecole rappresentano quindi i trigger (attivatori) della pubertà, in quanto attivano la reazione a catena che innesca, attorno ai 13-15 anni, le modificazioni psicofisiche tipiche dellʼadolescenza. In questa fase della vita, il corpo dellʼadolescenza diventa potenzialmente fertile e il ragazzo o la ragazza iniziano ad interessarsi maggiormente alla sessualità.

È il caso di dirlo: è primavera, svegliatevi bambini e bambine, riattivate tutti i vostri sensi e lasciatevi rincitrullulire dalla vita!  fonte noi2 magazine

24/03/20170