newslogo

!6 anni: età della prima volta

La "prima volta" arriva per i ragazzi italiani in media fra i 16 e i 17 anni. Aumenta l'uso del preservativo ma il tema resta off limits nelle conversazioni familiari. E' quanto emerge dal rapporto del ministero della Salute in occasione della terza Giornata nazionale di informazione e formazione sulla salute riproduttiva, che si celebra oggi.

Per quanto riguarda l'utilizzo dei metodi contraccettivi, rispetto a un'indagine fatta dall'ISS nel 2010, rimane stabile la percentuale di chi non usa alcun metodo (10%), mentre aumenta l'utilizzo del preservativo (77%) ma anche quello del coito interrotto (26%) e del calcolo dei giorni fertili (11%). La famiglia pero' non e' ancora il centro di riferimento per i ragazzi che non riescono a confrontarsi su questi argomenti con i genitori con cui difficilmente affrontano argomenti quali "sviluppo sessuale e fisiologia della riproduzione", "infezioni/malattie sessualmente trasmissibili" e "metodi contraccettivi": solo il 10% parla in famiglia di questi argomenti in maniera approfondita.

Il 94% dei ragazzi ritiene che debba essere la scuola a garantire l'informazione sui temi della sessualità e riproduzione (ben il 60% di loro ritiene che questo dovrebbe iniziare dalla scuola secondaria di primo grado o anche prima, dato che conferma quanto già emerso nell'indagine ISS del 2010); tuttavia solo il 22% degli adolescenti vorrebbe ricevere queste informazioni dai propri docenti, mentre il 62% vorrebbe personale esperto esterno alla scuola. Solo il 7% degli adolescenti pensa di non avere figli nel suo futuro, mentre quasi l'80% di loro indica come età giusta per diventare genitore prima dei 30 anni.

Il primo Studio nazionale sulla fertilità che ha raccolto informazioni sulla salute sessuale e riproduttiva per orientare e sostenere la programmazione di interventi a sostegno della fertilità in Italia e' andato anche a scavare nei comportamenti di universitari e adulti, in sostanza la popolazione potenzialmente fertile, con l'obiettivo di avere anche uno spaccato di quando pensano i professionisti sanitari (pediatri di libera scelta, medici di medicina generale, ginecologi, andrologi, endocrinologi, urologi, ostetriche). E quest'ultima indagine ha confermato che sono ancora troppo pochi i ragazzi e gli uomini che si sottopongono ad un controllo. Quasi il 75% delle studentesse ha fatto una visita ginecologica, solo 1 ragazzo su 4 è stato dall'andrologo; per quanto riguarda il consultorio familiare si sono rivolte a questo servizio il 34% delle studentesse intervistate, mentre è stato utilizzato solo dal 13% dei maschi.

Infine i dati sulla propensione alla procreazione. Le motivazioni per rinunciare o rinviare la nascita di un figlio, escludendo dalla stima le persone senza un partner o che riferiscono problemi di fertilità, sono legate principalmente a fattori economici e lavorativi e all'assenza di sostegno alle

famiglie con figli (41%), seguiti da quelli collegati alla vita di coppia (26%) o alla sfera personale (19%); infine ci sono problemi di salute (17%) o legati alla gestione della famiglia (12%).

 

Fonte ANSA

Eros e cibo nella coppia

Eros: scopri la dieta che fa bene

allʼamore

I cibi non sono tutti uguali: ecco quelli che favoriscono gli incontri ad alto tasso di erotismo tra le lenzuola

21 settembre 2018

Sesso e alimentazione vanno a braccetto: non è una novità, tenuto conto che l'alimentazione è determinante per la nostra salute. Per prepararsi al meglio a un incontro amoroso, oltre a biancheria intima all'altezza della situazione, una seduta dall'estista e una dalparrucchiere, ricordiamoci che per la cena a lume di candela occorre prestare attenzione a quel che metteremo sotto i denti. Ecco dunquecinque cibi che saranno ottimi alleati per una performance da ricordare e qualche suggerimento per evitare imbarazzanti défaillance.

Preziosa tavoletta: il principe dei cibi afrodisiaci è senza ombra di dubbio il cioccolato. Ricco di flavanoli, sostanze antiossidanti presenti nel cacao, il cioccolato migliora le prestazioni perché ricco di sostanze antiossidanti che favoriscono la circolazione sanguigna con conseguente beneficio della tonicità dell'organismo, determinante per incontri amorosi al top. Il cioccolato inoltre contiene caffeina, serotonina ed endorfine, che influenzano i nostri neurotrasmettitori agendo come stimolanti e che regalano energia, concentrazione, desiderio sessuale e senso del piacere. Il top!

Dolce nettare: anche il miele è un ottimo alleato dell'eros. Ricco di vitamina B e sali minerali, oltre che essere un concentrato di virtù benefiche per la nostra salute in generale, con i suoi zuccheri stimola la produzione di liquido seminale. Il miele inoltre contiene il boro, un oligoelemento che aiuta ad aumentare i livelli di estrogeni, i principali

ormoni sessuali femminili, e innalza il livello di testosterone, ormone responsabile del desiderio sessuale. La "luna di miele", oltre che essere dolcissima, potrebbe rivelarsi davvero esplosiva.

Giallo banana: al di là della forma, che viene usata spesso in modo allusivo, questo frutto è ricco di nutrienti quali vitamina B, potassio, magnesio e altri minerali che donano energia. La banana inoltre contiene un enzima appartenente alla famiglia delle Bromeliaceae, che favorisce la libido contrastando l’impotenza. Mai rimanere senza!

Gusto fragola: insieme al cioccolato, la fragola rappresenta uno dei cibi afrodisiaci per eccellenza: il connubio è quantomeno goloso. Intingere una fragola nel cioccolato fuso è un'esperienza quasi mistica, ammesso naturalmente che nessuno dei due partner soffra di allergia ai frutti rossi. Le fragole, dalla forma a cuore - sarà un caso? - sono deliziose, leggere e salutari: perfette per un consumo malizioso che faccia da preludio a un incontro dove dolcezza e passione sono le parole d'ordine.

Rosso fuoco: il peperoncino è considerato da sempre un afrodisiaco di cui non si può fare a meno. Questa spezia dalle mille virtù è un cardioprotettore naturale, migliora la circolazione e rafforza le difese immunitarie. Grazie alla capsicina, un alcanoide che è responsabile del gusto piccante, il peperoncino agisce sulla vasodilatazione periferica, stimolando le terminazioni nervose e aumentando l’afflusso di sangue agli organi genitali. Il fuoco della passione parte da qui.

Da evitare come la peste: prima di un incontro sexy, dimentichiamoci dei fritti, pesanti e di difficile digestione, delle carni rosse ed elaborate, dei legumi e dei fagioli in special modo, per evitare spiacevoli gonfiori, del formaggio, che oltre che essere molto calorico potrebbe lasciare un alito cattivo. In questo caso la leggerezza deve essere un must e non soltanto quella a tavola. Ai buongustai l'ardua sentenza.

 

Fonte tgcom

Inghilterra, Fortnite ha causato più di 200 divorzi in un solo anno

Il popolare gioco free to play di Epic Games, Fortnite, è stato citato tra i motivi di separazione legale in oltre duecento casi, e solo nel Regno Unito. Lo rivela una ricercaeffettuata dal sito Divorce Online, che ha rivelato come il videogioco rappresenti il 5 per cento dei motivi di divorzio più citati nel Paese. Del resto, non si tratta di una novità: i social media sono spessissimo al centro di battaglie legali alla fine di un matrimonio, così come un altro gioco citato spesso è Minecraft, colpevole di allontanare un grandissimo numero di coppie. 

Fonte ANSA

 

Pagina 9 di 347

Marco Rossi sui Social Network

 

facebook logo detail ios homescreen icon

unnamed pinterest-icon

 

Marco Rossi è Collaboratore di Psicologi Italia

label-psicologo

Marco Rossi è Presidente della Società Italiana di Sessuologia ed Educazione Sessuale

Marco Rossi e il Centro Medicina Sessuale

10177450 644754452262215 609929187 n

 

Marco Rossi su Run Radio

runradio

Mercoledì ore 11,55

Marco Rossi su Radio Deejay

Venerdi ore 19,30

in DeeSera

Impotenza

Istruzioni per l'uso

E' possibile scaricare l'applicazione gratuitamente su iTunes

Eiaculazione Precoce

Istruzioni per l'uso

E' possibile scaricare l'applicazione gratuitamente su iTunes

Cerca nel sito

Acquarelli Erotici

Realismo Idealista a Zagabria

 Acquarelli Erotici

Prossimi Incontri ed Eventi

A Milano presso il Nyx Hotel Milano  martedì 16 ottobre alle 19 si terrà una conferenza esclusiva organizzata da La Chiave di Gaia in collaborazione con il Dottor Marco Rossi sessuologo e psichiatra e la fondatrice e sensual trainer Gaia.

Parleremo di Sessualità 3.0 : cambiamenti e nuove tendenze all’epoca del 3.0 nella donna , nella coppia e non solo.

Come la tecnologia ha cambiato il sesso e la sessualità?

Tecnologia e cambiamenti sociali sono un bene o un male per la sessualità?

La serata è esclusiva con posti limitati e solo su prenotazione!

Sarà a disposizione anche un aperitivo

Per info contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Organizzazione Conferenze Incontri ed Eventi

ORGANIZZAZIONE CONFERENZE INCONTRI ED EVENTI
Il Dott. Marco Rossi ha una lunga esperienza nella organizzazione di eventi e nella partecipazione in qualità di relatore e/o moderatore a conferenze. Le tematiche trattate sono inerenti al singolo, alla coppia, a problematiche sociali e temi culturali riguardanti la sfera dei sentimenti e della sessualità senza mai tralasciare la componente psicologica.

Organizzazione Conferenze Incontri ed Eventi

Go to top