newslogo

Love hotel

I primi love hotel sono nati in Giappone negli anni ’60. Da quel momento sono la meta preferita delle giovani coppie che cercano un posto tranquillo per fare sesso, ma anche per gli adulteri e i single alla ricerca di trasgressioni.

Questi hotel, o in alcuni casi motel, non hanno semplici stanze con un letto dove consumare il rapporto, ma sono dotati di stanze tematiche. Ci sono quelle a tema nave-pirata, prigione, tempio greco, aula scolastica, vagone della metropolitana. Insomma, ce ne sono davvero per tutti i gusti!

E non è finita qui: è possibile anche comprare nei distributori automatici presenti nelle hall degli “extra”, ovvero vibratori, sex toys vari, lubrificanti e tutto ciò che può servire per riscaldare l’atmosfera.

Non pensiate che siano posti dove andare con le prostitute, simili a bordelli: a frequentarli è gente comune, che vuole dare libero sfogo alla fantasia. Molto spesso vengono fittate stanze anche per organizzare delle serate karaoke e feste private. Insomma, per i Giapponesi non c’è proprio nulla di strano nel frequentare questi posti.

Del resto, sono famosi in tutto il mondo per i loro curiosi gusti sessuali, che vanno dai manga porno ai robot sessuali con le sembianze delle eroine dei fumetti.

Un ormone in aiuto dei troppo ansiosi con le donne

 

Se il capitolo donne è un tasto dolente, ecco una buona notizia: c'è un ormone che fa da "viagra mentale" e favorisce disinvoltura e intraprendenza con il gentil sesso.

 

Se nell'arte del rimorchio non siete dei campioni e il solo pensiero di uscire con una donna vi manda terribilmente in ansia, c'è una buona notizia: i ricercatori hanno scoperto nuovi utilizzi della kisspeptina, una molecola a base di ormoni che prende il nome da un dolce tipico della città di Hershey (Pennsylvania) - i “baci di cioccolato” - dove la kisspeptina è stata scoperta.

  

10 consigli semiseri per essere irresistibili

  

Nuove sperimentazioni. Studi precedenti avevano già dimostrato che la kisspeptina è in grado di attivare circuiti neuronali associati all’eccitazione sessuale, lavorando sull'ipotalamo (struttura del sistema nervoso centrale) e arrivando alle gonadi (testicoli e ovaie) stimolando la produzione degli ormoni della riproduzione sessuale. Nuove sperimentazioni hanno rivelato qualcosa in più.

Questa molecola è in grado infatti di attivare anche recettori posti nell'amigdala, nel sistema limbico generale (il nostro deposito delle emozioni), riducendo l'ansia e favorendo l'intraprendenza. In altre parole, semplificando un po', chi l'assume risulterebbe un po' meno imbranato nel fare avances e sarebbe indotto a proporsi in modo un po' più ardito al "gentil sesso".

15 cose che (forse) non sai sugli spermatozoi

Il dato è emerso dopo un test condotto su alcuni topi maschi dal dottor Adekunbi e dai colleghi del King's College di Londra. La sperimentazione ha dato buoni risultati: i topi a cui è stata somministrata la kisspeptina sono risultati infatti molto più propositivi verso le femmine, e per lunghi intervalli di tempo anche meno ansiosi.

viagra, addio? La somministrazione secondo i ricercatori potrebbe in futuro rivelarsi importante per risolvere problemi di disfunzione erettile - in alcuni casi determinati proprio da ansia e stress - prendendo il posto dell'ormai famosa pillola blu.

La kisspeptina agisce sull’asse ormonale che parte dall’ipotalamo (struttura del sistema nervoso centrale) e arriva alle gonadi (testicoli e ovaie) stimolando la produzione degli ormoni della riproduzione. Alcuni recettori di questa molecola sono inoltre presenti anche nel sistema limbico cerebrale (il nostro deposito delle emozioni): questo spiegherebbe le correlazioni tra sessualità, emozioni e riproduzione.

per le donne. Quello che è certo è che la kisspeptina funziona già per i trattamenti di donne non più fertili a causa di menopause precoci o rallentamenti ormonali (circa l'8% delle donne che non riescono da avere figli): in questi casi la somministrazione della molecola è in grado di restituire l'ovulazione, dimostrandosi una terapia più efficace dell'iperstimolazione ovarica Fonte FOCUS 

In Germania l'Alta Corte chiede 'terzo sesso' sui documenti

 

La corte costituzionale tedesca ha chiesto al legislatore di introdurre il terzo sesso nel registro dell'atto di nascita, accanto a maschio e femmina. Lo ha stabilito oggi una sentenza dell'alta corte di Karlsruhe.

Le persone che non si riconoscono nel sesso femminile, né nel sesso maschile hanno il diritto di essere registrati dalle autorità in una terza opzione, sostiene la sentenza della corte. Karlsruhe ha stabilito che la norma dovrà essere introdotta dal Parlamento entro la fine del 2018

FONTE ANSA

Pagina 7 di 329

Marco Rossi sui Social Network

 

facebook logo detail ios homescreen icon

unnamed pinterest-icon

 

Marco Rossi è Collaboratore di Psicologi Italia

label-psicologo

Marco Rossi è Presidente della Società Italiana di Sessuologia ed Educazione Sessuale

Marco Rossi e il Centro Medicina Sessuale

10177450 644754452262215 609929187 n

 

Marco Rossi su Run Radio

runradio

mercoledi ore 11,55

Marco Rossi su Radio M2O

IMG 0307

Venerdi ore 9,15

Impotenza

Istruzioni per l'uso

E' possibile scaricare l'applicazione gratuitamente su iTunes

Eiaculazione Precoce

Istruzioni per l'uso

E' possibile scaricare l'applicazione gratuitamente su iTunes

Cerca nel sito

Acquarelli Erotici

Realismo Idealista a Zagabria

 Acquarelli Erotici

Prossimi Incontri ed Eventi

Giovedì 13 Aprile, il Dott. Rossi parteciperà all'inaugurazione della mostra DRAWJOB L’eros spiegato da 22 illustratori, 6 scrittrici, 2 esperti e 1 film, presso Spazio Tapirulan
Corso XX Settembre 22, Cremona

info a questo LINK 

------------------------

Martedì 9 Maggio,  presso l’elegantissimo Chervò Golf Hotel spa & resort San Vigilio in località Pozzolengo  (a 5  min dall’uscita autostrada di Sirmione , BS), il Dott. Rossi terrà un incontro, con apericena, dal titolo EROS SENZA TABU' UN PERCORSO VERSO IL PIACERE. L'incontro, realizzato in collaborazione con La Chiave di Gaiasi pone come obiettivo quello di stimolare, interagire, incuriosire, informare ed arricchire la conoscenza verso l’argomento Eros senza Tabù . Per info e iscrizioni seguite questo link

 

 

Organizzazione Conferenze Incontri ed Eventi

ORGANIZZAZIONE CONFERENZE INCONTRI ED EVENTI
Il Dott. Marco Rossi ha una lunga esperienza nella organizzazione di eventi e nella partecipazione in qualità di relatore e/o moderatore a conferenze. Le tematiche trattate sono inerenti al singolo, alla coppia, a problematiche sociali e temi culturali riguardanti la sfera dei sentimenti e della sessualità senza mai tralasciare la componente psicologica.

Organizzazione Conferenze Incontri ed Eventi

Go to top