Le mele sono il Viagra femminile

Roma, 11 luglio 2014 – Le mele sono il viagra al femminile, quindi, mie cari uomini siete avvertiti: se volete rilanciare il desiderio sessuale perduto, o semplicemente sopito della vostra donna, basta andare dal fruttivendolo e fare incetta di questo semplice ma a quanto pare afrodisiaco frutto.

Chi lo dice? Una ricerca dell’ospedale Santa Chiara di Trento, che atraberso l’analisi di 731 donne tra i 18 e 43 anni ha dimostrato come il pomo della discordia se è vero che ci cacciò dal paradiso, almeno rinverdisce il rapporto di coppia, contribuendo ad aumentare il desiderio sessuale delle nostre fidanzate, compagne e amanti. La floridazina contenuta nel frutto essendo molto simile all’estradiolo, aiuta l’eccitamento nelle donne sane, aumentando quindi il desiderio.

Per avvalorare la loro tesi, le donne sono state divise in due gruppi, a ciascuno dei quali è stato chiesto di riferire circa le proprie abitudini a tavola e nel consumo di mele. Alle componenti di uno dei gruppi è stato chiesto di mangiare più mele al giorno. Superato il primo periodo di test, quindi, è stato in seguito somministrato un test – Female Sexual Function Index – composto da 19 domande incentrato sull’attività sessuale e sula soddisfazione ricavata da esso attraverso la nuova dieta. Da qui la scoperta: la maggior soddisfazione nel rapporto è stata raggiunta dalle donne che hanno mangiato mele, a dispetto di chi non l’ha fatto.

Insomma, pare che questo fantastico frutto non possa proprio mancare nella dieta di una donna, quindi, cari uomini, se volete fare un favore a voi e a loro, lasciate stare i fiori: comprate, anzi, un bel cesto di mele. Fonte News GO