newslogo

I gesti erotici per accendere un uomo

I gesti erotici che piacciono agli uomini

Fare l'amore non è questione di tecniche, ma imparare a diventare più consapevoli di sé aiuta a vivere il sesso con felicità e scioltezza

leggo se ho passato il parametro layout=verticale e attribuisco la classe sticky solo se il parametro è verticale

07:00 - Si capisce subito quando un incontro è speciale: la tensione sale alle stelle e all'adrenalina si alterna un profondo senso di abbandono. La capacità di perdere il controllo è fondamentale non solo per la felicità a due, quanto per raggiungere il piacere che ti spetta. Non è possibile essere in profonda empatia con l'altro fino a quando non si è pronti per il proprio piacere: nell'abbandono del controllo si trova la chiave per liberare la mente e vivere l'emozione di un corpo libero e vivo. L'ingrediente magico? Lo sguardo, perché è il segnale del desiderio, annulla le distanze e accende l'alchimia.

 

STUZZICA IL PIACERE - L'amore è un aperitivo da gustare con calma. Allenati a percepire ogni sensazione e gioca a solleticare la sua curiosità facendo attenzione a non affrettare i tempi. Più il piacere diventa intenso più sarà coinvolgente, nel frattempo dedicati al suo corpo. Spesso guardiamo e tocchiamo l'altro solo nei punti cosiddetti erogeni ma in realtà ogni centimetro di pelle può scatenare un'intrigante tempesta di sensazioni, basta sollecitarla con tenerezza, grinta e seduzione.

 

USA I SENSI - Parti dai piedi e arriva fino alla testa senza dimenticare la pelle delicatissima dell'interno coscia e del collo, dove ogni sensazione si amplifica. Ogni parte del tuo e del suo corpo può essere uno strumento di piacere, ricordalo sempre. Sono moltissimi gli uomini che amano i massaggi alla testa: muoversi con dolcezza sul cuoio capelluto, fino alla fronte e al viso, allenta le tensioni e contribuisce a un rilassamento profondo e immediato.

 

IL POTERE DELLO SGUARDO - Attenzione a non perdere mai il contatto visivo. Durante una situazione di particolare vicinanza e sintonia, la scintilla dell'eros si accende quando lei non smette di guardare il partner e cercare il suo sguardo. Guardare chi abbiamo di fronte negli occhi è un messaggio potente il cui significato è chiaro e diretto, anche senza parole: “Ti desidero e sono qui presente insieme a te perché ti voglio”. Se vuoi puoi anche dare voce alle tue sensazioni, in amore nulla è proibito fino a quando si rispetta l'altro: parole sussurrate, grida o (per chi se la sente!) parolacce possono accendere di malizia la situazione.

 

LASCIATI ANDARE - Una donna che si lascia andare al flusso dell’incontro ha un potenziale erotico ad alta tensione: questo risulta incredibilmente sensuale per un uomo. Il motivo è semplice: a chi è al tuo fianco non interessano minimamente i dettagli estetici, la cellulite o il rotolino per cui tu ti danni ogni giorno di fronte allo specchio; se ti ha scelto significa che vede la bellezza che è in te. Accade spesso di lasciarsi prendere dall'insicurezza, ma essere belle significa conquistare la consapevolezza del proprio fascino. Siamo ciò che siamo anche grazie ai nostri difetti.

 

ASCOLTA IL SUO CORPO - Seguire il flusso, perdere il controllo, cercare il proprio piacere incontrando l'altro in un vortice di sensazioni può rendere un incontro un'esperienza di fusione indimenticabile. Ascolta chi hai di fronte. Spesso i gesti che facciamo sono quelli che vorremmo ricevere: tienilo ben presente e non smettere di cercare ciò che dà piacere a entrambi. Perché stare fra le lenzuola con il partner non è un test o una questione di tecniche: la felicità a due può accadere solo quando ci sentiamo pronti per il piacere e abbiamo voglia di condividerlo con l'altro, senza filtri, nella più totale libertà d'espressione. fonte tg com

Ecco perché lui dorme dopo il sesso

Lui dorme dopo il sesso? Ecco perché

Se accade una volta ogni tanto, magari dopo una “sessione” particolarmente impegnativa sotto le lenzuola, ci si può anche passare sopra. Ma se il vostro lui si addormenta regolarmente dopo aver fatto l’amore, restarci male è una reazione più che giustificata. Del resto, arrabbiarsi è inutile: la colpa è degli ormoni del sonno, che entrano in funzione a pieno regime proprio dopo il sesso.

Colpa degli ormoni

Se per la maggior parte delle donne, scambiarsi coccole e tenerezze è il massimo, gli uomini hanno una reazione del tutto opposta. L’80% dichiara di sentirsi spossato dopo il sesso e di addormentarsi facilmente.

Dietro questo comportamento, c’è una spiegazione scientifica: durante l’orgasmo vengono rilasciati in grande quantità due ormoni, l’ossitocina e la prolattina.

La prima è l’ormone “del benessere”, che nelle donne induce alle coccole, ma negli uomini può facilitare l’addormentamento; la seconda nelle donne stimola un senso di attaccamento, negli uomini invece una riduzione dell ́appetito sessuale che coincide con il cosiddetto periodo della refrattarietà (quello durante cui non è possibile avere una nuova erezione).

Non è tutto. Giocano un ruolo importante anche le endorfine, molecole prodotte dall’organismo molto simili alla morfina, che inducono un senso di appagamento e benessere.

Il riposo del guerriero

Ma non è solo colpa degli ormoni. Il maschio tende a considerare il rapporto sessuale come una sorta di combattimento, concluso il quale si rende necessario il “riposo del guerriero”. Del resto, questo “combattimento” richiede un buon dispendio di energie (circa 150 calorie in mezz’ora), con

conseguente fatica fisica e necessità di riposo.

Infine, l’ultimo “ingrediente”: l’eccitazione sessuale implica verso i genitali un maggior afflusso di sangue, che quindi viene sottratto al cervello. Un po’ come accade dopo un pasto abbondante, quando il sangue si concentra intorno allo stomaco per favorire la digestione, e sopraggiunge la tipica sonnolenza fonte staibene

Dire "ti amo" nei modi divertenti

I modi più divertenti per dire ti amo

Quando le azioni parlano più delle parole esprimere il proprio amore diventa una dichiarazione d’autentica felicità capace, anche, di far sorridere

07:00 - State insieme da tanto tempo? Evita di dare per scontato il tuo partner: una relazione d'amore ha bisogno di essere curata giorno dopo giorno, con curiosità e passione, come un giardino segreto che per dare frutto ha bisogno di attenzioni continue. Le parole “Ti amo” sono dolcissime, ma qualche volta le azioni parlano più e possono anche riservare sorprese divertenti. Ecco alcuni spunti per usare l'ispirazione e stuzzicare il tuo lui con un pizzico di creatività, fantasia e voglia di rompere le abitudini.

PER CHI AMA STUPIRE - Chiedi al partner 24 ore per... stare insieme! Poi acquista un biglietto aereo o del treno e scegliere una destinazione sconosciuta, un luogo che vorreste vedere da tanto tempo, o ancora una meta visitata insieme anni fa in cui desideravate tornare. I biglietti per un concerto da vedere insieme saranno un'ottima alternativa. L'importante è evitare di svelare ogni dettaglio: la sorpresa sul volto del partner sarà impagabile.

 

PIACERI PICCANTI - La colazione a letto è un grande classico: sontuosa o minimale, è sempre una sorpresa deliziosa. Se riesci a puntare la sveglia un po' prima del solito il momento del buon giorno può riservare sorprese interessanti anche durante la routine lavorativa: ogni tanto il mordi e fuggi, soprattutto nelle coppie collaudate, mette un pizzico di pepe e aiuta a cominciare la giornata rompendo gli schemi! Scegli una sera per provare, invece, l'effetto contrario: il piacere della lentezza. Luci basse, atmosfera rilassante e una cena hot accenderanno la passione.

 

LA BELLEZZA DELLE PICCOLE COSE - Un mazzo di fiori, il suo libro preferito, un bigliettino scritto a mano da lasciare in tasca al posto del solito sms scritto di fretta sono un modo per comunicare un pensiero affettuoso. Per esprimere l'autenticità dell'amore non servono gesti plateali ma la verità delle piccole cose, capaci di trasformare la quotidianità in un sorriso di dolcezza.

 

PENSANDO A TE - Da quanto tempo state insieme? Che siano tanti anni o pochi mesi, l'idea di un album personalizzato dove sfogliare la vostra storia non passerà inosservata. Scegli una selezione di foto fra momenti della quotidianità, riunioni di famiglia e posti in cui siete stati insieme, falle stampare e acquista un quaderno dalle pagine spesse dove incollare le stampe. Se hai scontrini oppure ricordi puoi aggiungerli e scrivere un pensiero in grado di ricordare il contesto. In alternativa, prepara un cd con le vostre canzoni oppure i brani che vorresti dedicare alla tua dolce metà e... buon ascolto!

 

SOLO PER I CORAGGIOSI - Hai mai provato a ridere durante un litigio? Le reazioni potrebbero essere molto interessanti. Attenzione, non si tratta di mancare di rispetto all'altro, né di evitare una discussione importante per il partner. Tuttavia, per una coppia è facile scivolare in litigi banali al termine dei quali ci si ritrova senza forze e, in fondo, spesso senza nemmeno sapere come si è iniziato: in questi casi una risata che nasce dal cuore è liberante, avvolge l'altro come un abbraccio, fa dimenticare i ruoli e il senso del dovere. Perché ogni giorno è importante ricordare che dietro affanni e problemi ci sono gli stessi ragazzi di un tempo, innamorati della vita e pronti a ritrovarsi l’uno nello sguardo dell'altro. fonte tg com

 

 

Pagina 1 di 152

Marco Rossi sui Social Network

 

facebook logo detail ios homescreen icon

unnamed pinterest-icon

 

Marco Rossi è Collaboratore di Psicologi Italia

label-psicologo

Marco Rossi è Presidente della Società Italiana di Sessuologia ed Educazione Sessuale

Marco Rossi e il Centro Medicina Sessuale

10177450 644754452262215 609929187 n

 

Marco Rossi su Run Radio

runradio

mercoledi ore 11,45

Marco Rossi su Radio M2O

IMG 0307

Venerdi ore 9,15

Impotenza

Istruzioni per l'uso

E' possibile scaricare l'applicazione gratuitamente su iTunes

Eiaculazione Precoce

Istruzioni per l'uso

E' possibile scaricare l'applicazione gratuitamente su iTunes

Cerca nel sito

Acquarelli Erotici

Realismo Idealista a Zagabria

 Acquarelli Erotici

Prossimi Incontri ed Eventi

Martedì 17 Marzo presso Auditorium Comunale Elio Venier in via Roma n. 40 a Pasian di Prato, Udine, alle ore 20,30 il Dott. Rossi condurrà un incontro per l'attività formativa prevista dal progetto Impresa Famiglia-Scuola per Genitori dal titolo "Come vivono la sessualità i nostri figli?"

a questo LINK info e iscrizioni

 

 

 

Organizzazione Conferenze Incontri ed Eventi

ORGANIZZAZIONE CONFERENZE INCONTRI ED EVENTI
Il Dott. Marco Rossi ha una lunga esperienza nella organizzazione di eventi e nella partecipazione in qualità di relatore e/o moderatore a conferenze. Le tematiche trattate sono inerenti al singolo, alla coppia, a problematiche sociali e temi culturali riguardanti la sfera dei sentimenti e della sessualità senza mai tralasciare la componente psicologica.

Organizzazione Conferenze Incontri ed Eventi

Go to top